CUPRA MARITTIMA – Un pomeriggio di allegria per la cittadina di Cupra Marittima. Sabato 19 maggio, infatti, sono stati consegnati i premi relativi al concorso artistico “Bambino Creativo 2012”, organizzato dall’associazione culturale Arca dei Folli in collaborazione con il Comune di Cupra Marittima.

Per questa quinta edizione del concorso il tema intorno al quale i giovanissimi partecipanti hanno espresso il proprio estro, attraverso pittura, poesia e racconti, è stato: “La mia terra. Chiudo gli occhi e immagino che ora il Mondo è diverso”.

A vincere il premio assoluto è stata la piccola Claudia Capriotti della scuola elementare di Cossignano. Tantissimi i premi assegnati a ben 131 bambini e ragazzi provenienti da Cupra Marittima, Grottammare, Massignano, Montefalcone, Monteprandone, Pedaso, Montalto, Rotella e Montemonaco, divisi tra Scuola dell’Infanzia, scuola Primarie e Scuola Secondaria.

Molti altri premi sono stati poi consegnati, come: premio per il Ventennale dell’associazione Arca dei folli a Jacopo Marinangeli III primaria di Montefalcone Appennino; riconoscimento Disegno assoluto alla migliore composizione pittorica a Virginia Ficcadenti IV C primaria, di Monteprandone-Centobuchi; riconoscimento Poesia assoluto, al miglior componimento poetico
dedicato a Federica Milani IV primaria di Montefalcone Appennino; riconoscimento Racconto-Favola assoluto, al miglior componimento letterario a Giorgio Spena di Montefalcone Appennino; riconoscimento alla miglior classe alla Scuola primaria di Montefalcone Appennino.

Oltre agli altri riconoscimenti “bronzo”, “argento” e “oro” assegnati per fasce di età e categorie, quest’anno sono stati istituiti alcuni premi speciali della critica come il riconoscimento “Giorgio Consòlini”, assegnato dalla Cantina dell’Arte di Ripatransone Chiara Feliziani III secondaria di I grado Massignano; riconoscimento “Libero Bonèsso” a Tommaso Agostini II secondaria di Porto San Giorgio; riconoscimento “Giuseppe Taddei”, assegnato dalla Cantina dell’Arte di Ripatransone ad Aurora Lanciotti II B secondaria di Pedaso; premio AVIS di Cupra Marittima, assegnato dalla stessa associazione a Samira Cataldo I A secondaria di Cupra Marittima.

Inoltre sono stati consegnati dei trofei da parte dell’Associazione Culturale “La Rosa dei Venti” di Roma: trofeo speciale assegnato dal conte Daniele Radìni Tedeschi per il disegno al miglior “Artista in erba” a Claudia Capriotti V primaria di Cossignano; trofeo speciale assegnato per onorare la memoria dell’artista Domenico Nodàri al disegno di Jeniffer Marchionni IV C primaria di Grottammare; trofeo speciale “Augusto Giordano” per il racconto ad Alice Bada V B primaria di San Benedetto del Tronto (Centobuchi di Monteprandone).

La stessa associazione “La Rosa dei Venti” di Roma ha poi assegnato dei premi divisi per categoria e fasce di età. Presente alla manifestazione anche il sindaco di Cupra Domenico D’Annibali che ha augurato all’Arca dei Folli di proseguire con queste iniziative di successo perché le giovani generazioni possano avere delle opportunità per esprimere ciò che pensano e ciò che provano attraverso l’arte. Per l’occasione è stata anche inaugurata la statua “La culla del delfino” realizzata dallo scultore Nazzareno Tomassetti e situata in una traversa di via Galilei.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)