MARTINSICURO – La Asd Martinsicuro Calcio organizza per sabato 26 maggio, ore 17 presso la sede sita nel campo sportivo di Martinsicuro, un’assemblea pubblica per la costituzione della società in vista degli impegni sportivi della stagione 2012-2013. Questa è l’ultima iniziativa, voluta dal presidente Mauro Paci e il direttivo dell’associazione sportiva: “Abbiamo bisogno di aiuto, sia in termini di risorse umane che economiche – ha detto il presidente – se non succede nulla sabato durante all’assemblea, la società viene riconsegnata al Comune.”
Parole dure quelle di Paci che però sintetizzano al meglio la gravità della situazione di una società sportiva dalla lunga tradizione e dalle grandissime potenzialità: oltre duecento tesserati, una scuola calcio qualificata e un impianto sportivo tra i migliori di Abruzzo. “Dobbiamo ripartire e dobbiamo farlo bene, con una programmazione mirata e un progetto – ha continuato Mauro Paci – la società, seppur con mille difficoltà, ha portato a termine tutti gli impegni, facendo tantissimi sacrifici.  Non lasciamo debiti, ma abbiamo bisogno di forze nuove e di poter contare su un budget con il quale riuscire ad impostare al meglio la prossima stagione. Quest’anno abbiamo dovuto vivere alla giornata, e questo ha pesato sul risultato sportivo che ci ha visto retrocedere dall’Eccellenza(massima serie regionale). Ripartiamo dalla Promozione, ma con un nuovo progetto e coinvolgendo gli imprenditori locali, il calcio ha una valenza sociale e civica e chi ha disponibilità deve dare una mano.”

Ricordiamo che il Martinsicuro Calcio era ripartito lo scorso anno, dopo il fulmineo e inaspettato addio di D’Angelo, con un nuovo direttivo in cui Mauro Paci era stato eletto presidente e una colletta pubblica aveva garantito l’iscrizione al campionato di Eccellenza. 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 349 volte, 1 oggi)