Lavoro? Sì grazie. Il momento, lo sappiamo, è dei più difficili, ma è prassi comune che proprio nella transizione occorra individuare le opportunità migliori del mercato del lavoro. Giornali, annunci nelle bacheche pubbliche, ma soprattutto, oramai, il web.

È proprio su internet infatti che troviamo una miriade di offerte e di domande di occupazione. Vale bene, quindi, cercare le strade giuste sia per trovare la propria strada sia per evitare di perdere troppo tempo in canali poco affidabili.

Ad esempio a Torino si segnala una iniziativa del Comune che ha messo a disposizione una ricca bacheca di offerte e richieste di occupazione su internet: dall’Ambiente al Turismo, dall’Arte alla Formazione, dai Trasporti ai Servizi Sociali senza dimenticare le opportunità per i portatori di handicap e la formazione e l’orientamento.

Per quanto riguarda il lavoro a Roma, nella miriade di siti con annunci gratuiti, forse è meglio concentrarsi con le strutture on line messe a disposizione dal Comune capitolino: forse non a livello di quello di Torino in termini di annunci, ma sicuramente utile ad indirizzare le richieste di approfondimento di chi volesse lavorare nella Capitale. Difatto il Comune di Roma, oltre che un portale informativo sui vari eventi di lavoro, offre anche un ricco panorama di riferimento relativo alle “Offerte dalla Rete”, naturalmente su Roma.

Lo schema è simile anche per le altre città. Naturalmente Milano, capitale economica d’Italia, ripete quanto già detto per Roma; ma per Milano, e per tutte le altre città italiane, consigliamo di comportarsi come piccoli cronisti: dopo aver visto un annuncio in rete, cercare un numero di telefono, cercare su Google se vi sono stati dei feedback positivi. Molti siti on line infatti svolgono già un interessante servizio di verifica, seppur parziale, delle offerte di lavoro on line.

Si consiglia vivamente di adoperare questi sistemi soprattutto per quanto riguarda le offerte di lavoro nel Meridione. Il momento difficile che si sta incontrando rischia di rendere davvero complicata la ricerca di una occupazione, per quanto a tempo determinato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 434 volte, 1 oggi)