ALBA ADRIATICA – Un chilo di hashish nascosto nel sedile dell’auto. Sono stati i cani antidroga della Guardia di Finanza di Giulianova a trovare lo stupefacente e a permettere l’arresto di G.G. 39enne napoletano residente ad Alba Adriatica.

L’operazione delle Fiamme Gialle, coordinata dal Comando Provinciale e dal colonnello Pietro Pelagatti, rientra nell’ambito della lotta al traffico di sostanze stupefacenti ed al controllo del territorio soprattutto nelle zone costiere in vista dell’approssimarsi della stagione estiva.

Il 39enne arrestato era da tempo tenuto sotto controllo ed è stato fermato ad un posto di blocco per un controllo. Il fiuto delle unità cinofile ha permesso di scoprire i due involucri di hashish nascosti all’interno dello schienale di un sedile della sua auto. Nella successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati altri 5 grammi di hashish già suddivisi in dosi. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e condotto nel carcere di Castrogno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 523 volte, 1 oggi)