SAN BENEDETTO DEL TRONTO – DI VINCENZO 7: nonostante le insidie non siano venute a mancare, ha sorvegliato la sua zona senza permettere alla sfera di oltrepassare  la porta. Buona la respinta sulla conclusione di Sottovia;

BORDI 6: dopo un primo tempo nervoso, confusionario e poco propositivo riacquista lucidità nella ripresa. Bravo quando sul finale arresta in scivolata l’avanzata di Boron;

MARINI 6,5: gestisce con esperienza la difesa annullando i vari tentativi dei suoi avversari. Regala un brivido allo stadio quando non si intende con Di Vincenzo dando ai giocatori ospiti la possibilità di pareggiare. Fortunatamente questo non è avvenuto;

IANNI 7,5: in difesa non sbaglia una palla e dà man forte ai compagni d’attacco salendo nell’area di rigore avversaria per sfruttare le sue doti aeree. Prestazione encomiabile;

NICOLOSI 7: preciso nel controllo dell’avversario, mette in mostra ottime doti propositive. Percorre la fascia decine di volte senza avvertire la fatica degli ultimi incontri;

ORETTI 6,5: la tecnica non è di certo la sua miglior dote ma riesce a compensarla con un agonismo e voglia di fare. A differenza dei suoi compagni dimostra maggiore lucidità nel primo tempo;

CARPANI 6,5:  meno incisivo del solito riesce comunque  a dare il suo apporto alla squadra. Peccato abbia rimediato un’ammonizione che lo costringerà a saltare il prossimo incontro;

CARTERI 6,5: stesso discorso fatto per Carpani. Accusa un pò di stanchezza ed è meno incisivo del solito. Ammonito anche lui, salterà la prossima gara costringendo mister Palladini a reinventare il centrocampo;

NAPOLANO 8:  sblocca il risultato con uno dei suoi soliti colpi su punizione. Nei minuti precedenti si era intestardito nel cercare la soluzione dalla distanza (complice la statura del portiere avversario), ma alla fine i fatti gli hanno dato ragione;

DI VICINO 7: svaria su tutto il fronte d’attacco mettendo in difficoltà gli avversari che cercano di contenerlo. Gli manca solo il gol per poter definire la sua prestazione perfetta;

DONZELLI 5,5: non conferma la buona prestazione offerta contro l’Ancona. Si muove con fare rugbystico cercando di aprire gli spazi per le mezzepunte ma non riesce ad essere incisivo;

VOINEA 6: sostituisce Donzelli nella ripresa. Il gol di Napolano fa arretrare il baricentro della squadra dandogli poche occasioni per incidere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 845 volte, 1 oggi)