Clicca a destra per vedere il video, attendi qualche secondo per il caricamento dello spot pre-video. Le visualizzazioni su YouTube non tengono conto dei video visti direttamente su RivieraOggi.it

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il tempo della pace. O dell’armistizio: “Non ho mai nutrito dubbi sulla disponibilità del Presidente Spacca nei confronti del nostro territorio”. Parola del sindaco Giovanni Gaspari, intervenuto alla conferenza stampa per la presentazione del piano turistico 2012 della Regione Marche. Un’apertura sorprendente, considerate le bizze – anche plateali – dei mesi scorsi su svariati temi comprendenti anche i settori delicati delle infrastrutture e della sanità.

“La Regione ha le idee chiare – ha proseguito il primo cittadino sambenedettese – dobbiamo essere in grado di far arrivare qui la gente. Le iniziative sono inutili se non abbiamo nessuno a cui rivolgerci. In questo senso credo sia importante strizzare l’occhio al flusso proveniente da est”.

Non mancano tuttavia stoccate interne. Alla giunta Celani, ad esempio: “Non voglio far polemica, però c’è una legge regionale che definisce bene le competenze. Alla Regione spetta la promozione, ai Comuni l’accoglienza, alla Provincia il coordinamento. Se tutti vogliono fare tutti non arriviamo da nessuna parte”.

Spacca, dal canto suo, ha sottolineato come il turismo nelle Marche sia un campo strategico, fondamentale per l’economia, secondo solo al manifatturiero: “E’ necessario investire sul nostro brand. Possediamo una straordinaria quantità di beni culturali, pari o addirittura superiore alla Toscana. Per non parlare dell’ambiente. Abbiamo confermato sedici bandiere blu, al contrario di Rimini che l’ha persa. Un dato che deve far riflettere. Il futuro sarà a vantaggio solo di chi garantirà qualità. E’ nostra volontà incentivare l’agevolazione per le imprese turistiche nell’accesso al credito”.

NUOVO ACCORDO CON HOFFMAN Confermata inoltre la prosecuzione del rapporto con Dustin Hoffman, che rinnoverà il contratto nei prossimi giorni a Los Angeles: “Avremo tuttavia altri testimonial. Padre Matteo Ricci per l’Oriente, Leopardi ed il Re di Dubai, Al Maktum. E’ nostro intento giocarci le tante ricchezze, non solo quella balneare, ma anche religiosa ed equestre”.

ALLARME TRENI Spacca infine offre rassicurazioni nell’ambito dei trasporti, soprattutto ferroviari: “Stiamo facendo una riflessione sul sistema di collaborazione con le Ferrovie dello Stato. Noi diamo tanto alle Fs, vorremmo quindi ricevere di più. C’è stato un confronto con l’amministratore delegato Moretti che ha assicurato il ripristino di una fermata quotidiana a San Benedetto e di una a Pesaro per quel che concerne i treni a lunga percorrenza”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)