ANCONA – Dopo il diluvio di acqua, gol ed errori (tattici ed arbitrali) tenuto al Del Conero durante l’incredibile Ancona-Civitanovese 4-3 (tre espulsioni – due dubbie – e sette gol segnati) l’Ancona si dimostra una squadra senza mezze misure. Come ha detto Trillini in conferenza stampa “La nostra è una squadra che non sa gestire con prudenza ma solamente andare a manetta”.

Appunto. Se davanti Genchi e Ambrosini cantano e portano la croce (doppietta di Genchi, gol e traversa per Ambrosini) dietro i biancorossi fanno fatica.

La squadra ha subito molto il pressing della Civitanovese, ha rischiato moltissimo dopo l’espulsione di Ambrosini (poi compensata da quella di Boateng) e, parte i tre gol subiti, ha evidenziato dei limiti nel coprire bene tutta la larghezza del campo.

Boateng e Rossi hanno fatto impazzire la difesa biancorossa, Napolano & co riusciranno a fare altrettanto?

Tra le due squadre ci sono molte analogie. Entrambe arrivano a questa sfida in situazioni simili. Due grandi attacchi (Genchi-Ambrosini da una parte e Pazzi-Di Vicino-Napolano dall’altra), due grandi assenti (Pazzi e Ambrosini) e due grandi brividi (Napolano e Genchi sono usciti zoppicando ma ci saranno), due squadre a viso aperto (se Trillini dice che la sua squadra “sa andare solo a manetta”, Palladini afferma che la sua squadra “deve dare sempre e solo il massimo per fare bene”).

Ad Ancona, nella conferenza stampa post-partita, sembravano sicuri: peserà più l’assenza di Pazzi che non quella di Ambrosini. Lo dice Cornacchini (“Pazzi è tanta roba per la Samb, mentre l’Ancona ha anche Mattia Santoni”), lo dice Trillini (“Ho tantissime valide alternative”). Starà ai rossoblu dimostrare il contrario. Sicuramente, tutte e due le squadre perderanno qualcosa.

La partita, aperta a entrambe le tifoserie, sarà uno spettacolo anche sugli spalti. Da una parte la Nord rossoblu, dall’altra i 400/500 tifosi dell’Ancona che, via forum e social network, preparano l’adunata.

“Portuale: Tutti a SBT! Ci siamo lamentati per mezzo campionato che non ci mandavano in trasferta… Chi può deve esserci!” (Ancosiamonoi.forumcommunity)

“I nostri due Pullman sono esauriti. Da questo momento in poi faremo una lista di attesa per un eventuale terzo pullman.” (pagina Facebook di Cuba Ancona)

Grande pubblico, grandi squadre, grande sfida. Gli ingredienti ci sono tutti. Vinca il migliore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.456 volte, 1 oggi)