SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gianmarco Iovannisci, giovane fantasista della Sambenedettese, è stato ceduto all’Atalanta a titolo definitivo. La trattativa, tenutasi a Zingonia (centro sportivo atalantino) nella giornata di giovedì.
I dirigenti rossoblù hanno inoltre incotrato mister Stefano Colantuono ed i sambenedettesi Mariano Coccia (preparatore atletico dei bergamaschi) e Roberto Beni (collaboratore tecnico).

Proprio con Colantuono, ancora legatissimo a San Benedetto, si sta pensando di organizzare un’amichevole estiva tra i due club al Riviera delle Palme. Se ne parlerà solo a campionato finito.

Iovannisci, classe 1996, andrà così in Lombardia, in un settore giovanile che ha esportato talenti del calibro di Pazzini, Montolivo e Cigarini.  Cessione che, oltre a dare soddisfazione, evidenza come il settore giovanile sambenedettese stia tornando a grandi livelli.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)