MARTINSICURO – Arrestato dopo aver picchiato la moglie e un vicino di casa. A finire in manette è stato Pasqualino Speca, operaio 33enne di Martinsicuro che ieri notte, in preda ai fumi dell’alcol, ha avuto un diverbio con la moglie e l’ha malmenata. La donna, con due bambini piccoli, ha cercato rifugio dai vicini di casa che l’hanno accompagnata nell’abitazione dei suoi genitori. Il marito, pensando che la consorte si trovasse dai vicini, ha scavalcato il cancello ed ha affrontato il capofamiglia aggredendolo al culmine della lite. A riportare la calma sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Martinsicuro che hanno arrestato l’uomo con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali dolose e violazione di domicilio. Il vicino di casa è stato medicato all’ospedale di Sant’Omero e ha avuto una prognosi di 7 giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.217 volte, 1 oggi)