SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’obiettivo generale del programma Leonardo è contribuire, attraverso l’apprendimento permanente, allo sviluppo della comunità quale società avanzata basata sulla conoscenza, con uno sviluppo economico sostenibile, nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale, garantendo nel contempo una valida tutela dell’ambiente per le generazioni future.

In questo contesto l‘Istituto Alberghiero “Buscemi” è riuscito ha creare una rete di partenariato con enti e istituzioni per presentare all’Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori (Isfol), l’ente nazionale che raccoglie le candidature, il progetto T.R.E. (Turismo e Ristorazione all’Estero) che si è posto l’obiettivo di motivare i ragazzi a spaziare al di fuori della realtà locale, per confrontarsi all’estero a livelli più elevati di specializzazione.

Il progetto T.R.E. ha coinvolto 80 alunni iscritti al IV anno di corso nei settori ristorativo e dei servizi turistici dell’Istituto Alberghiero  di San Benedetto del Tronto e dell’Ipssar “Pittoni” di Pagani (Salerno). I giovani, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, hanno aderito all’iniziativa nel desiderio di formarsi e aggiornarsi a livelli competitivi nei tre campi di specializzazione di provenienza.

Il periodo di permanenza all’estero è stato di 4 settimane per consentire agli alunni di sviluppare alcune competenze di livello medio, già programmate dal corso professionalizzante. Paesi ospitanti sono stati il Portogallo, la Polonia, la Spagna, l’Irlanda, la Francia, la Gran Bretagna, la Lituania e Malta. La mobilità si è svolta nei mesi di marzo ed aprile per la prima selezione di alunni nell’anno scolastico 2010/2011, e nel periodo prenatalizio per gli alunni dell’anno scolastico successivo; la fase preparatoria prevedeva una serie di attività volte a divulgare il progetto stesso sia agli studenti, sia al mondo imprenditoriale locale che, alla fine del percorso formativo trarrà beneficio da questa esperienza.

Per la fase conclusiva del progetto il 9 maggio, presso la sede dell’Istituto “Buscemi”, si terrà un concorso a squadre, una per paese di destinazione. Gli alunni, in base alla categoria di cucina/pasticceria, sala-bar, o turistico, presenteranno vari lavori ad una giuria di esperti del settore. L’evento terminerà con una cena di gala organizzata dagli studenti e con la loro premiazione. A tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione e l’Europass.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)