ROMA – Un viaggio nella Città Eterna: le classi 5 A e 5 B della scuola Armando Marchegiani di San Benedetto del Tronto, lo scorso 19 aprile, si sono recate a Roma per una gita scolastica avente per obiettivo la conoscenza delle bellezze storiche e architettoniche della Capitale d’Italia.

L’itinerario si è sviluppato in alcuni dei luoghi più famosi della città: al mattino si è visitato la parte barocca, nel pomeriggio invece si sono ammirati gli antichi fasti della Roma Imperiale. Naturalmente alla Fontana di Trevi, sopra la quale sono scolpite quattro statue raffiguranti donne che rappresentano le quattro stagioni, molti alunni non si sono sottratti al tradizionale lancio di monetine, mentre in Piazza di Spagna ovviamente si è ammirata la famosa scalinata, la fontana Barcaccia, oltre che i numerosi obelischi che arricchiscono le piazze romane. Alcuni obelischi appartenevano anticamente agli egizi, poi sottomessi dai romani, i quali, affascinati dalle loro opere e non potendo – per ovvie ragioni – prendere le piramidi, li trasportarono nella città di Giulio Cesare.

Naturalmente non poteva mancare il Colosseo, simbolo della città: la guida ha spiegato agli alunni la storia di questo famosissimo monumento prima del quale erano poste delle cartine geografiche raffiguranti le conquiste e l’espansione di Roma antica. Il Colosseo è parso enorme: al suo interno venivano organizzati degli spettacoli di lotta sanguinosi e feroci.

Inoltre si è visitato il Pantheon, un tempio che ha una cupola con un grande foro al centro del soffitto.
Tutti gli alunni hanno definito questa gita meravigliosa perché Roma è davvero una città stupenda e affascinante.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)