RIPATRANSONE – Un maggio all’insegna dei lavori pubblici quello di Ripatransone. Gare d’appalto da poco assegnate o espletate proprio il 3 maggio, ultimo giorno disponibile per l’Amministrazione uscente (ricordiamo il silenzio stampa che inizierà a mezzanotte di venerdì 3 in vista delle elezioni del 6 e 7 maggio ndr). Il Comune in un nota avvisa la cittadinanza che presto avranno inizio i lavori pubblici. Cominciamo a descrivere il  primo.

Il giorno 19 aprile 2012 si è svolta la gara di appalto per la ristrutturazione della Piazza Damiani  e la sistemazione viaria di un tratto del Corso Vittorio Emanuele, per un investimento complessivo di 82.743,98 euro, finanziato interamente con un contributo della Regione Marche, nell’ambito dei Centri commerciali naturali e con la esecuzione di opere a misura per 53.860,88 euro. Le opere saranno eseguite da parte dell’Impresa Societa’ Edile Ascolana srl di Ascoli Piceno, che ha offerto un ribasso d’asta del 21,812%.

Il 3 maggio si è tenuto l’espletamento della gara di appalto e avranno subito inizio anche i lavori di realizzazione garage interrati in località Monterone. L’intervento si propone di dotare, quindi, la zona di una serie di box interrati a favore delle abitazioni limitrofe e di ricavare un parcheggio pubblico in superficie a servizio delle zone limitrofe con la riqualificazione di un’area fino ad adesso poco utilizzata. Previsto anche lo spostamento dell’attuale cabina Enel dal piazzale all’esterno dell’autorimessa. Il progetto interessa una superficie di circa 350 metri quadrati per un numero di otto garages e comporta una spesa complessiva di 251.834 euro. Le opere saranno eseguite da parte dell’Impresa SWM Costruzioni 2 Spa di Ripatransone, che ha offerto un ribasso d’asta del 13,50%.

Infine nella stessa mattina del 3 maggio si è svolta anche la gara d’appalto per la strada interpoderale Valtesino Sud Visciola per un investimento complessivo di 532.995,47 euro, finanziato interamente con un contributo della Regione Marche e con la esecuzione di opere a misura per 359.229,43 euro. In particolare le opere riguarderanno la strada interpoderale di fondo valle posta a sud del fiume Tesino che vedrà la regimentazione, rendendo efficiente il sistema di scolo, delle acque meteoriche, e la sistemazione del piano viario con trattamento ecologico impregnante. Anche queste opere saranno eseguite dall’Impresa SWM Costruzioni 2 Spa di Ripatransone, che ha offerto un ribasso d’asta del 14,20%.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)