GROTTAMMARE – Prosegue con il secondo appuntamento “Luoghi da Rivivere”. Si tratta di veri e propri incontri, dove studenti ed esperti progettano relazioni e spazi di vita.

La serata di domenica 6 maggio, presso la Sala Kursaal di Grottammare, alle ore 21:15 verterà su “Terra e paesaggio: La tua carne o la tua anima?

A coordinare e ad aprire il dibattito ci sarà Franco Arminio, scrittore conosciuto per testi di successo come il recente Terracarne (Mondadori), poeta e regista è considerato l’inventore della paesologia e Roberto Mancini, filosofo, interprete della cultura della globalizzazione e della società.

Durante l’incontro saranno toccati temi importanti, come: Da dove può partire la risposta alla crisi se non dai luoghi? Dagli astratti algoritmi della finanza e del mercato, dalla concretezza delle persone vere che sono in grado di reinterpretare l’anima del luogo per attivare nuove forme di produzione e consumo fondate sulla convivialità, solidarietà e sostenibilità? Come guardarli, i luoghi? Come leggerli, viverli, riviverli e cambiarli? Per costruire e ricostruire qualità di vita.

Sarà infine proiettato un breve film- documentario dello stesso relatore Franco Arminio.

“Luoghi da rivivere” è finanziato dal Centro Servizi Volontariato della regione Marche, ideato e realizzato da una serie di associazioni della provincia di Ascoli Piceno e non solo, in rete con l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Grottammare e quello ai Servizi Sociali del Comune di Ripatransone, con L’Istituto d’istruzione superiore “Fazzini- Mercantini” di Grottammare e con la Direzione didattica “Speranza” della stessa città. Un percorso di formazione e ricerca che si propone di connettere istituzioni e volontariato, giovani e meno giovani, cittadini ed esperti in un’ottica di cambiamento positivo del territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 80 volte, 1 oggi)