GROTTAMMARE – L’Associazione Omphalos presenta il convegno formativo sull’autismo che si svolgerà lunedì 7 e martedì 8 maggio, dalle ore 16, alle ore 19 alla Sala Kursaal di  Grottammare. Si tratterà l’analisi applicata del comportamento  Aba (Applied  Bahaviour Analysis) con l’implementazione di programmi di intervento educativo a scuola.

L’incontro sarà strutturato e presentato dai relatori Milo Montelli e Nadia Scialdone entrambi dottori dell’ equipe Autismo del Centro di Fano, ormai diventato un punto di riferimento nel panorama nazionale.

Parteciperà come relatrice anche la Dottoressa Maria Vittoria Pecoraio, del gruppo Premedia Opifer e terapista della Neuropsicomotricità dell’età evolutiva la quale presenterà per l’occasione il software LuLa specificatamente creato per l’autismo.

L’associazione Omphalos spiega ed afferma in una nota: “L’evento è stato voluto con forza dalla nostra associazione, per testimoniare ancora una volta che con interventi precoci, strutturati e costanti, in cui si realizza una reale sinergia fra tutti gli attori che gravitano intorno al bambino (famiglia compresa naturalmente) i risultati sono pressoché certi. La scuola ricopre in tutto questo un ruolo determinante, nell’applicare e favorire le relazioni con i compagni, che da parte loro hanno l’occasione di conoscere ed accettare chi è più debole o semplicemente diverso da loro. Tutto ciò che è possibile fare ora su questi bambini è un vero e proprio investimento per il futuro, è necessario che i nostri amministratori lo comprendano”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)