SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ne diamo conto come mero atto di cronaca: in questi primi giorni di maggio nelle filiali di Poste Italiane è davvero complicato pagare persino il più semplice dei bollettini. Nella foto la situazione di metà mattina nella filiale di Piazza Setti Carraro di Porto d’Ascoli. E alla fine, increduli, si chiede se le informazioni relative ai tagliandi rilasciati dalle macchine automatiche siano corrette o invece vi sia qualche errore (“Ma no, non funzionano”, mi fa una donna entrata poco prima di me).

Invece è proprio così: “No, guardi, ci sono 178 persone in fila prima di lei”.

Centosettantotto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.449 volte, 1 oggi)