MONTEPRANDONE – Monteprandone è di nuovo sotto i riflettori nazionali. Dopo i quattro week-end consecutivi del 2011 in cui il Comune ha potuto beneficiare della visibilità offerta dalle telecamere del programma “Mezzogiorno in Famiglia” (visto da una media di 1 milione e mezzo di telespettatori), è arrivato il momento di partecipare alle fasi finali dello show firmato da Michele Guardì.

Sabato 28 e domenica 29 aprile infatti, a partire dalle 11:30, il paese di San Giacomo partecipa alle finali del Campionato dei Comuni Italiani sfidando Sinalunga (Provincia di Siena) in varie prove fisiche, artistiche e culturali sia in studio a Roma, con Amadeus e Laura Barriales, che in Piazza dell’Aquila.

Ancora una volta i collegamenti da Monteprandone verranno condotti dalle gemelle Silvia e Laura Squizzato che nella puntata di sabato 28, subito dopo la cartolina di presentazione, faranno rivivere in diretta l’antica tradizione della lavorazione del formaggio con tanto di mungitura di alcune pecore.

In studio invece, per la prova artistica, si esibirà il cantante Daniele Incicco. Per televotarlo e per sostenere il Comune di Monteprandone è possibile chiamare il numero 894433 digitando 1 o con un sms al 4784785 scrivendo 1.

E’ l’ennesima vetrina di prestigio per il nostro Comune– dichiara soddisfatto il sindaco Stefano Stracci– un programma che ci da una visibilità enorme e che diffonde il nome di Monteprandone su scala nazionale. In tempi di crisi e di tagli poter ottenere gratuitamente una promozione del genere è qualcosa di eccezionale”.

Più agguerrita che mai l’organizzatrice dell’evento, la professoressa Alfiera Carminucci: “L’Italia vedrà una Monteprandone più bella che mai, vi anticipo che nella puntata di sabato porteremo un gregge di pecore in piazza e torneremo indietro del tempo con l’antico rituale della lavorazione del formaggio”. Appuntamento allora sabato e domenica alle 11.30 su Rai Due.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 737 volte, 1 oggi)