COLONNELLA – Blitz delle forze dell’ordine sulla Bonifica del Tronto nell’ambito del contrasto allo sfruttamento della prostituzione. L’operazione, eseguita congiuntamente giovedì pomeriggio da Comando Provinciale dei Carabinieri, Questura di Teramo, Guardia di Finanza di Giulianova e Corpo Forestale dello Stato, con l’ausilio di un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Pescara, ha permesso di identificare, lungo la provinciale 1 che attraversa diversi Comuni, una decina di prostitute (nigeriane, cinesi, brasiliane), di cui 4 trovate senza permesso di soggiorno. Le irregolari sono state accompagnate in Questura per l’espletamento delle procedure inerenti l’espulsione dal territorio nazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.093 volte, 1 oggi)