GROTTAMMARE – Una serata dedicata al genio della musica Wolfgang Amadeus Mozart, per la rassegna del Wind Simphonic Festival, prevista per venerdì 27 aprile, alle ore 21:15, presso il Teatro delle Energie.

Il programma della serata è, infatti, interamente dedicato a Mozart e prevede l’esecuzione di uno dei brani più famosi scritti per strumenti a fiato, la Serenata numero dieci in Si bemolle maggiore K 361 nota come Gran Partita, opera che ha profondamente rinnovato il modo di concepire una partitura per strumenti a fiato.

L’organico prevede dieci strumenti a fiato (oboi, clarinetti, corni di bassetto, fagotti e corni) e un contrabbasso. Oltre alla Gran Partita sarà eseguita, sempre di Mozart, un Decimino per fiati, in una edizione inedita e rara.

In veste di direttore e concertatore il clarinettista Vincenzo Mariozzi, già primo clarinetto dell’orchestra dell‘Accademia Nazionale di Santa Cecilia e docente presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Musicista di fama internazionale, ha suonato nella World Symphony Orchestra, inciso per la Rai e per la Nuova Eri .

Fra le sue interpretazioni più note c’è il Concerto per clarinetto e orchestra K 622 di Mozart, interpretato anche in occasione del Bicentenario Mozartiano al festival Europa Mozart Praha con l’Orchestra da Camera di Mantova e le due Sonate per Clarinetto e Pianoforte di Johannes Brahms eseguite anche con Wolfgang Sawallich.

È attualmente direttore artistico e musicale dei Solisti Aquilani, e svolge una fervente attivita come direttore d’ orchestra con varie istituzioni sul territorio nazionale.

Il costo del biglietto è di 7 euro – 5 euro il biglietto ridotto (ragazzi fino a 18 anni e over 65).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 92 volte, 1 oggi)