DI VINCENZO 6,5: incolpevole sul gol subito, si fa trovare pronto al momento opportuno sia su una pericolosa conclusione di Sivilla che su un insidioso colpo di testa di Pifano;

BORDI 6, 5: all’inizio della partita commette una leggerezza che permette agli avversari di passare in vantaggio. Si riscatta nel corso della gara procurando il rigore che consente a Di Vicino di realizzare la doppietta;

MARINI 6: gli avversari non lo mettono particolarmente in difficoltà ma accusa ancora una volta un calo di concentrazione quando al 19° della ripresa compie un retropassaggio pericoloso;

MENGO 7: con la fascia da capitato dirige il reparto difensivo con autorità e sicurezza trovando anche il modo di proporsi in avanti;

MAZZUOLI 5,5: appare timoroso e concede qualche occasione di troppo a Pifano.  Non riesce a non far sentire la mancanza di Nicolosi. All’inizio della ripresa Palladini lo sostituisce con Tidiane;

CARPANI 6,5: non delude le aspettative dimostrandosi una delle più belle sorprese di questa Samb. Conduce una buona gara anche se in diverse occasioni non si intende con Voinea;

CARTERI 7,5: prestazione maiuscola del mediano rossoblu. Oltre al solito dinamismo mostra doti da assist-man per Pazzi, Di Vicino e Puglia;

ZAZZETTA 6,5: tornato titolare dopo diverse domeniche dimostra di essere un vero professionista, mantenendo lo stesso ritmo partita per tutti i 90 minuti;

PUGLIA 7: per molte domeniche è stato l’arma in più della Samb. Dimostra ancora una volta di essere micidiale quando parte dalla panchina;

DI VICINO 7,5: due gol, un assist e una prestazione eccellente per il fantasista rossoblu. Mister Palladini disse di aver fatto una scommessa sul fatto che in questo campionato avrebbe segnato almeno 10 reti. Se continua così…

PAZZI 6,5: non è in forma come nelle prime giornate di campionato ma la classe del bomber di razza non tradisce. Si fa trovare al posto giusto nel momento giusto per insaccare l’assist di Carteri;

VOINEA 5,5: non si integra negli schemi dei compagni e spesso sembra un pò abulico;

TIDIANE 6,5: alla sua seconda presenza in maglia rossoblu si fa notare per agonismo e voglia di fare. Buona la conclusione che al 23° della ripresa impegna il portiere avversario;

IANNI S.V.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 492 volte, 1 oggi)