GROTTAMMARE: Calvaresi V., Frinconi, Silvestri (87′ Baldassarri), Gaibo, Valentini, Capriotti, Adorante F. (61′ Iachini), Adorante R., Ludovisi, Nardini, Ramadori (53′ Cesani). A disp: Damiani, Cocci, Simoni, Calvaresi M.

Allenatore: Luigi Zaini

CORRIDONIA: Carnevali, Tentella, Martinelli, Taglione, Foglini, Siroti, Di Giosaffatte (65′ De Caro), Meschini, Kingsley, Nerpiti (81′ Moroni), Mercuri (87′ Bugiolacchi). A disp: Gatti, Zuffati, Procaccini, Rapagnani

Allenatore: Giovanni Ciarlantini

ARBITRO: Luca Serfilippi di Pesaro (coadiuvato da Orsolini e Paoletti di Ascoli Piceno)

RETI: 18′ Mercuri, 71′ Iachini (R), 86′ Ludovisi

AMMONITI: 35′ Neripiti, 35′ Tentella, 70′ Martinelli

ESPULSI: 45′ Ciarlantini (Allenatore Corridonia), 93′ Martinelli

ANGOLI: 5-2

RECUPERO: 2’+4′

SPETTATORI: 100 circa

Al Pirani i padroni di casa giocano la seconda partita consecutiva, quando siamo a meno tre partite prima della fine. Grottammare frenetico dopo la bella vittoria di misura contro la Belvederese nella precedente sfida, causticità che deve perdurare se si vuol accedere ai Playoff. Importanti le assenze di Zè Peres, Adamoli e Marcatili che hanno dovuto dare un addio pro-tempore alle scarpette chiodate, purtroppo non ce la faranno a recuperare prima della fine della stagione. Altrettanto decisive le nuove giovanissime entrate (Calvaresi, Baldassarri) che hanno soffiato un aria di freschezza alla compagine rivierasca, nonostante l’esile esperienza le due new-entry si dimostrano utili e perfettamente integrate nel sistema Zaini. Occhi puntati su Ludovisi dopo la splendida precedente prestazione, Nardini e Cesani altri due osservati speciali. Corridonia reduce da due sconfitte consecutive, si vuole riscattare e pretende la vittoria per allontanarsi da una zona Playout non proprio lontanissima. Il bomber Kingsley incute timore.

8′ Prima occasione per gli ospiti, Kingsley in assolo entra in area ma la sua conclusione è debole e Calvaresi in tuffo blocca sicuro

18′ GOL DEL CORRIDONIA. In ripartenza da contropiede Kingsley serve una una palla d’oro per Mercuri, che entra in area ed esplode un collo destro angolato a mezz’altezza che batte Calvaresi

21′ Nerpiti ci prova dalla distanza, palla alta

24′ Nardini su punizione dai 35 metri prova il tiro diretto, palla centrale di facile amministrazione per Carnevali

30′ Cross dalla destra di Frinconi, Ludovisi tocca appena di testa e la sfera termina di poco a lato

35′ Buona azione per i padroni di casa, palla buttata in area dalla fascia destra ma Ludovisi rinuncia alla battuta di testa, forse ingannato dal vento

38′ Corridonia pericoloso, cross per Mercuri che in area supera Valentini e di testa conclude a un paio di metri dal palo

45′ Espulso l’allenatore del Corridonia Ciarlantini per proteste

47′ Fine primo tempo. Grottammare invisibile a centrocampo, concede troppo e per gli avversari le incursioni sono facili. Bianco-celesti appaiono stanchi e demotivati, Corridonia più reattivo riesce a concretizzare meglio le poche occasioni da gol. I rivieraschi sbagliano nelle fasi di fraseggio, in difesa Kingsley ha carta bianca per fare un po’ quello che vuole. Le volate sulla fascia di Frinconi e gli assoli di Nardini per il momento sembrano non bastare

45′ Si riparte

51′ Corridonia vicina al raddoppio, errore di Valentini che non interviene su Mercuri in volata lasciandolo avanzare tranquillamente, l’attaccante maceratese effettua un pallonetto su Calvaresi che esce male e per poco non scappava fuori un gol per gli ospiti che sarebbe stato il frutto di un equivoco davvero imbarazzante della difesa bianco-celeste

55′ Cross dalla sinistra, palla per Cesani che stoppa in area molto defilato e la conclusione è respinta dal numero uno del Corridonia in uscita, sull’angolo successivo ci prova Valentini in rovesciata con palla a lato

66′ Ludovisi lanciato in contropiede, il suo tiro ad altezza area grande è potente ma centrale

71′ PAREGGIO DEL GROTTAMMARE. Cross in area, Martinelli colpisce di mano e l’arbitro concede il rigore. Carnevali intuisce, ma Iachini non sbaglia. 1-1

75′ Kingsley pericoloso in ripartenza, supera Capriotti, entra in area ma conclude malamente

78′ Schema su punizione con Riccardo Adorante che dai 30 metri ci prova di collo sinistro, palla a lato

84′ Corridonia vicinissima al gol, su punizione la palla arriva a Kingsley che tutto solo in area la stoppa, si gira e calcia a rete con Calvaresi battuto. Capriotti salva sulla linea mettendola in angolo

86′ GOL DEL GROTTAMMARE. Bella azione sulla fascia destra, Cesani la mette al centro, testa di Nardini che fornisce l’assist per Ludovisi che a sua volta colpisce di testa sottomisura realizzando il vantaggio

93′ Espulso Martinelli per un brutto fallo su Ludovisi

94′ Fine del match. Grottammare più camaleontico di un camaleonte, dopo un primo tempo passato alternando disagio e demotivazione, con enormi falle a centrocampo e in difesa, l’entrata nella ripresa di Cesani rivoluziona gli schemi e i bianco-celesti si rinvigoriscono. Il pareggio su rigore li risveglia ulteriormente fino al gol di Ludovisi che sancisce l’ennesima vittoria. Playoff sempre più vicini, meritatamente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 364 volte, 1 oggi)