SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giudice di pace Guglielmo Mandolini ha condannato in primo grado la società Enel al pagamento di 1500 euro, più spese legali, nei confronti dello chalet La Croisette.

La sentenza è legata al black out di circa 5 ore che interessò gran parte del lungomare nord di San Benedetto nella nottata tra il 14 e 15 agosto 2010. Nei prossimi giorni torneremo sulla vicenda, offrendo degli approfondimenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 760 volte, 1 oggi)