MONTEPRANDONE – Continua la sfida tra Comuni nel programma televisivo “Mezzogiorno in Famiglia”, che vede Monteprandone di nuovo protagonista su Rai Due sabato 28 e domenica 29 aprile. Dopo aver spopolato lo scorso autunno per ben tre week-end consecutivi nel programma di Michele Guardì “Mezzogiorno in Famiglia”, il Comune è riuscito ad aggiudicarsi l’accesso alle fasi finali del programma. Si tratta del “Campionato fra i Comuni d’Italia” che per tutta la stagione televisiva si sono sfidati con prove fisiche, artistiche e quiz. Ora che il programma volge al termine iniziano le fasi finali per “incoronare” il Comune vincitore.

“In autunno grazie al programma abbiamo avuto una grande visibilità – dichiara soddisfatto il sindaco Stefano Stracci– e siamo riusciti ad utilizzare la trasmissione come veicolo promozionale per far conoscere le nostre eccellenze a tutta Italia. In un mese, grazie alla vetrina televisiva le ricerche on-line di informazioni su Monteprandone sono aumentate enormemente, e ora con questa partecipazione alle fasi finali ci aspettiamo un ulteriore ritorno in vista della stagione estiva”.

Nelle puntate di sabato e domenica Monteprandone dovrà sfidare Sinalunga, Comune in provincia di Siena. Emozionata e più agguerrita che mai l’organizzatrice dell’evento, la professoressa Alfiera Carminucci che, ovviamente, spera nell’ennesima vittoria. “Sarà una sfida dura, ma abbiamo tutte le carte in regola per farci valere – dichiara la Carminucci- per ora posso solo anticipare che nei collegamenti in diretta da Piazza dell’Aquila torneranno protagoniste le gemelle Laura e Silvia Squizzato, divenute ormai monteprandonesi d’adozione”. “Inoltre – conclude la professoressa- promuoveremo tante eccellenze locali organizzando una grande festa in piazza. Invitiamo allora tutti i bambini ad intervenire in Piazza dell’Aquila per fare il tifo per Monteprandone”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 404 volte, 1 oggi)