GROTTAMMARE – Anche se le belle giornate faticano a farsi vedere e sentire la Chiesa “Madonna della Speranza” di Grottammare è prontissima , con la consueta “Festa di Primavera“. Tutti in Valtesino dunque il 21 e 22 aprile.

L’inizio della manifestazione è per sabato, alle ore 15, con l’apertura della pesca di beneficenza e degli stand gastronomici. Alle ore 17 arriva l’intrattenimento musicale sino ad arrivare alle ore 18:30 orario stabilito per la celebrazione della Messa.

Alle ore 20 tutti pronti per cenare insieme. La serata si chiuderà con una tombola musicale animata dai ragazzi dell’Azione Cattolica di Grottammare.

Domenica 22 aprile si parte con le Sante messe previste per i seguenti orari: 7:30 , 10, 11:30 e in concomitanza, sempre alle ore 10 riapriranno anche gli stand gastronomici, la pesca di beneficenza e le famose “uova a ccoccetta”. Dopo il pranzo si tornerà all’intrattenimento musicale animato dagli “Stornellatori”, Stefano e Paolo e la celebrazione pomeridiana della Messa. Appena cenato balli e grande ritmo con i “Luna D’Oriente.

Durante i due giorni, nel salone parrocchiale sarà presente la mostra modellistica a cura del “Gruppo Modellisti Piceni”.

“Ringrazio quanti con passione, dedizione e gratuità dedicano il loro tempo libero per organizzare ed animare tutte le sagre – afferma Don Anselmo Fulgenzi – che, oltre ad essere un momento di festa e di ritrovo, sono un momento di condivisione e di aggregazione dell’intera comunità”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 294 volte, 1 oggi)