SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il presidente Marco Calvaresi ha convocato il consiglio comunale per venerdì 27 aprile alle ore 19.30. Cinque i punti all’ordine del giorno.

Tra essi si segnalano: il rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2011. L’esercizio dell’anno passato si è chiuso con un avanzo contabile di € 216.989,88 costituito da € 107.370,27 di fondi liberi (che saranno destinati con successivi atti di Giunta) e € 109.619,61 di fondi vincolati (in gran parte fondi assegnati all’Ente con specifica destinazione per spese di carattere sociale). Pur in presenza di una situazione di bilancio e contabile sana in base ai parametri ministeriali, nella proposta di atto si legge comunque che “la situazione di cassa attuale, le dinamiche di crescita automatiche della spesa obbligatoria, la crisi finanziaria globale, che ha fatto registrare nell’anno 2011 la riduzione di risorse disponibili, e la riduzione di trasferimenti statali e regionali impongono la necessità di una costante applicazione di una politica di spesa improntata alla sempre più intensa razionalizzazione e al progressivo contenimento, unita ad una sistematica e capillare ricerca di risorse di entrata aggiuntive”.

L’approvazione definitiva della variante al piano regolatore riguardante la destinazione di immobili comunali in viale Buozzi, via Sgambati, viale dello Sport e via Esino. Si tratta, come già spiegato quando il provvedimento arrivò in Consiglio in prima lettura nel marzo 2011, di portare alla loro effettiva destinazione aree sinora qualificate come “zona della viabilità” e “zona di rispetto e arredo stradale” che oggi sono parcheggi pubblici oppure rappresentano il principale punto di incontro, passeggio e svago all’interno del polmone verde della città (viale Buozzi).

Nuovo regolamento di polizia mortuaria che sostituirà quello del 1995 per tener conto di tutte le innovazioni normative nel frattempo introdotte, comprese quelle in materia di affido e dispersione delle ceneri, e per dare una sistemazione organica ad una materia molto complessa e articolata.

L’acquisizione al patrimonio comunale, per una spesa di 8.400 euro, di una quota di 1/9 dell’edificio di via Conquiste sovrastante l’ingresso carrabile della scuola “Marchegiani” al fine di completare l’acquisizione dell’intero immobile su cui l’Ente ha svolto in passato lavori per garantire la sicurezza dell’accesso carrabile sottostante.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)