MARTINSICURO – “Martin Rosa” incontra le donne di Martinsicuro. Alduino Tommolini, candidato consigliere del gruppo nella lista “Progetto Comune”, ha organizzato martedì sera una serata conviviale presso la pizzeria “Romanì”, a cui hanno partecipato una quarantina di rappresentanti del gentil sesso e il candidato sindaco Massimo Vagnoni.

Tommolini e Vagnoni hanno cenato insieme alle convenute e si sono sottoposti al fuoco di fila delle domande e delle questioni poste sul tavolo, all’insegna di un aperto confronto sui temi più sentiti della comunità, soprattutto nell’ottica delle prospettive future; si è aperto un dibattito molto interessante su una Martinsicuro vista dalla prospettiva delle donne, con un serie di proposte per migliorare la città.

L’idea dell’incontro è nata per dare voce all’universo femminile, troppo spesso messo in secondo piano nella società nonostante l’importanza che riveste, e per intraprendere un percorso politico-amministrativo che si avvalga dell’indispensabile confronto con le donne di Martinsicuro.

Nel corso della serata, oltre all’esposizione dei vari punti del programma, si è parlato anche dell’importanza del superamento dei campanilismi tra Martinsicuro e Villa Rosa. Alduino Tommolini ha spiegato che, più che definirsi un Martinsicurese o un Villarosano, come spesso si usa dire, vorrebbe potersi definire un “Martinrosano”: è per questo motivo che al gruppo è stato dato il nome di “MartinRosa”, proprio per voler testimoniare che Martinsicuro è un territorio unico, con un’unica collettività che, solo lasciandosi alle spalle le divisioni campanilistiche, potrà raggiungere grandi traguardi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)