SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Saranno famosi? Il 6 giugno 2012, alle ore 21, gli alunni della classe V A della scuola elementare di Santa Lucia si esibiranno nello spettacolo “Chi la fa, l’aspetti. L’asino trasformato”, che si terrà presso il Teatro di San Filippo Neri, a San Benedetto del Tronto. In questo modo gli alunni, che durante l’anno scolastico hanno frequentato un laboratorio teatrale tenuto dalla maestra Loriana Ricci, metteranno in scena le loro capacità recitative e musicali.

Assieme agli alunni della V collaboreranno, con interventi di contorno, anche gli studenti delle classi III e IV sempre di Santa Lucia. La commedia è tratta da un antico racconto italiano del XVI secolo, di autore anonimo, nella quale un asino maltrattato e sfortunato sarà vendicato e aiutato da due frati furbi.

La recita sarà piena di personaggi buffi che coinvolgeranno il pubblico in un vortice di risate. Questa esperienza di laboratorio è stata importante perché ha fortificato l’amicizia tra i ragazzi, ha accresciuto il lavoro di squadra, ha alimentato la creatività, le abilità di ognuno e scacciato la timidezza.

Ecco, ad esempio, come commentano, alcuni di loro, la vicenda: “Questa vicenda ha tirato fuori il meglio di ognuno di noi”, afferma Anita, mentre Valerio e Annalisa sottolineano come “grazie a questo laboratorio abbiamo sconfitto la timidezza”. Alessia, dall’animo un po’ artistico, dice che “in questo modo ho potuto esprimere tante idee creative”, aspetto ribadito da Giorgia: “Ci siamo divertiti anche perché durante il copione abbiamo improvvisato”. Alberto, invece, fa notare come “attraverso questa recita sono riuscito a credere di più in me stesso, perché ho dovuto affrontare una parte lunga e impegnativa”. Il più simpatico, forse, è Riccado: “Recitare mi ha permesso di essere spiritoso, come sono di solito, senza però che qualcuno mi rimproverasse”.

Insomma, i ragazzi sono tutti molto contenti di questo laboratorio e si auspicano che possano trovarlo anche nella futura scuola media: appuntamento al 6 giugno, allora.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 467 volte, 1 oggi)