MARTINSICURO – Debutto ufficiale davanti al grande pubblico per Andrea Buonaspeme e la lista “Cambiamo Insieme”. Nella cena che si è tenuta sabato sera al Park Hotel di Villa Rosa, il candidato sindaco e i sedici consiglieri si sono presentati ai circa trecento cittadini presenti. Durante i vari interventi non sono mancate stoccate alle altre liste, segno che ormai la campagna elettorale per le prossime amministrative è entrata ormai nel vivo.

Dopo la presentazione dei candidati consiglieri ha preso la parola il candidato sindaco Andrea Buonaspeme: “Ringrazio vivamente tutti i presenti – ha esordito il candidato – vi guardo e leggo nei vostri occhi la voglia di cambiare, di ricominciare partendo da questo centro-sinistra riunito. Sono orgoglioso di questa squadra e della voglia che c’è di cambiare insieme: noi con voi, voi con noi. Questa squadra non è nata in una sera bensì durante un percorso, ci tengo a sottolinearlo.”

Buonaspeme ha poi toccato alcuni punti chiave del programma, partendo dal problema Pubbliluce ed evidenziando l’importanza di una reale ottimizzazione della macchina amministrativa. Non poteva poi di certo mancare un approfondimento sul discusso tema della sicurezza: ” Aumenteremo le unità di vigilanza, porteremo un maggiore controllo sulle residenze e istituiremo un numero verde per i cittadini. Ma la cosa più importante è che lavoreremo sull’integrazione, vera ed unica chiave per prevenire il problema sicurezza”

“La nostra sarà un’amministrazione trasparente e più vicina al cittadino – ha detto il candidato sindaco – i Consigli comunali saranno trasmessi via web e tutto quello che l’amministrazione farà, sarà consultabile sul sito internet.”

In ultimo Andrea Buonaspeme ha esposto il concetto di Città sostenibile: “Attueremo una dovuta riqualificazione del territorio a partire dal lungomare e dalla realizzazione di una pista ciclabile che ci aprirebbe le porte verso le Marche. Si lavorerà affinché si attui una dovuta manutenzione del territorio, prestando particolare cura agli spazi verdi. Torneremo alla Martinsicuro che vuole vivere.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 934 volte, 1 oggi)