PESCARA – Il mondo del calcio in lutto per la drammatica morte di Piermario Morosini, giovane di 25 anni militante nel Livorno calcio che durante la partita Pescara-Livorno di Serie B, disputata allo stadio Adriatico di Pescara, si è accasciato a terra a causa di un attacco cardiaco poi risultato fatale, nonostante l’intervento delle cure dei sanitari in campo e il rapido trasporto in ospedale dello sfortunato Morosini, in passato anche nel giro dell’Under 21 della Nazionale.

Tutto è avvenuto durante un’azione offensiva del Pescara al 31′ minuto. Scene strazianti allo stadio abruzzese coi compagni e avversari subito consapevoli della gravità di quanto accaduto.

La Figc, in segno di lutto, ha sospeso tutte le partite dei campionati, a partire dall’anticipo Milan-Genoa previsto per le ore 18.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.117 volte, 1 oggi)