MARTINSICURO – Circa trecento persone hanno assistito alla presentazione della lista di centro-destra “Progetto Comune” capitanata da Massimo Vagnoni, candidato sindaco. Diverse le personalità politiche giunte a Martinsicuro per dare il proprio sostegno alla coalizione di centro-destra: presenti il senatore Paolo Tancredi, il presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi, il presidente della Provincia di Teramo Walter Catarra, oltre a diversi consiglieri e assessori provinciali.

Dopo una breve introduzione del candidato sindaco Massimo Vagnoni, la parola è passata ai sedici candidati consiglieri che si sono così presentati alla cittadinanza, ognuno dei quali ha voluto ribadire la propria fiducia nel candidato sindaco. Poi c’è stato l’augurio del sindaco uscente Abramo di Salvatore, che si è complimentato con Vagnoni per l’ottima squadra allestita per queste amministrative.

“E’ molto significativo – ha detto invece il presidente della Provincia di Teramo Walter Catarra – che i candidati consiglieri abbiano voluto esprimere grande fiducia per Massimo Vagnoni, persona dalle indubbie qualità che può segnare veramente un nuovo corso della politica per Martinsicuro. Se devo trovargli un difetto – ha continuato in tono scherzoso il presidente – posso dire che è una persona che non molla mai, abile nel chiedere con grande caparbietà agli enti sovracomunali fino al raggiungimento del suo obiettivo”

Dello stesso avviso anche il presidente della regione Abruzzo Gianni Chiodi: ” Massimo Vagnoni è una persona di grande competenza e professionalità, inoltre non vive di politica, caratteristica fondamentale dato che è ormai tristemente risaputo che chi vive di politica è disposto a tutto. Vagnoni si è sempre distinto per etica di comportamento e perché sa fare come pochi un grande lavoro di squadra, e la politica è essenzialmente questo”

Infine il candidato sindaco ha esposto nel dettaglio il programma elettorale che sarà anche inviato ai cittadini sotto forma di opuscolo. ” Mi riempe di orgoglio tutta questa fiducia – ha commentato Vagnoni – e so che dovrò farmi carico di grandi responsabilità. Sono inoltre fiero di far parte di un partito e di questa amministrazione uscente. Direi una bugia se dicessi che tutto quello che abbiamo fatto è positivo, ma è falso dire che quello che è stato fatto in cinque anni è tutto negativo: ariverranno tre milioni di euro dalla Regione per risolvere finalmente il problema dell’erosione costiera. Abbiamo avviato i lavori per la ristrutturazione del Cinema Ambra, ed è davvero sconcertante l’attacco che ci è stato mosso dal centro-sinistra con una lettera dove ci viene intimato di bloccare i lavori. Il primo lotto di questa struttura è già in via di realizzazione e infatti nel programma della nostra lista si parla solo di completamento. Sarà proprio questo nuovo spazio che rivitalizzerà il centro cittadino, risollevandolo dal degrado in cui versa. Non resterà una cattedrale nel deserto come dice qualcuno”.

Vagnoni ha quindi parlato della scottante tematica della sicurezza: “prenderemo locali in piazza Cavour per dislocare uffici comunali e uffici di Polizia Municipale, cercando di riportare i cittadini a vivere il centro di Martinsicuro. Dove ci sono i cittadini la delinquenza non prospera”.

Sono stati toccati altri punti chiave del programma come il coinvolgimento del cittadino e delle associazioni che operano sul territorio, il miglioramento dei servizi turistici attraverso l’adozione del “bollino di qualità” per appartamenti e strutture ricettive, in modo da garantire uno standard qualitativo più alto dei servizi offerti al turista. Inoltre si è parlato anche della raccolta dei rifiuti, prospettando una serie di iniziative che possano permettere ai cittadini di risparmiare sulla Tarsu.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 904 volte, 1 oggi)