MONTEPRANDONE – Al via il progetto “Strade Sicure”, volto alla promozione e al miglioramento della sicurezza urbana nel Comune di Monteprandone. L’iniziativa, cofinanziata dalla Regione Marche, prevede lo svolgimento di un ciclo di incontri e seminari ma non solo. Verranno infatti diffusi gratuitamente un kit monouso per la misurazione alcolemica nel sangue, sarà organizzata una campagna di sensibilizzazione, verranno installati semafori intelligenti e sarà previsto l’acquisto dell’apparecchiatura di telelaser e alcoltest per polizia locale.

Tutti i principali temi della sicurezza sulle strade saranno discussi in un  primo incontro che avrà luogo venerdì 13 aprile 2012, a partire dalle ore 21, presso la sala consiliare del Comune di Monteprandone. Dopo il saluto delle autorità interverranno la dottoressa Paola Ciarrocchi e il comandante Alfredo Scarfini per discutere della sicurezza in strada, mentre il dottor Roberto Giostra e la dottoressa Paola Bastarelli prenderanno in esame problemi relativi all’uso di alcol e droga, specie nei giovani.

Hanno aderito a questo progetto: il Comando della Polizia Municipale, l’Assessorato alle Politiche per l’Integrazione Sociale, l’Istituto Comprensivo di Monteprandone, l’Ambito Territoriale Sociale 21 tramite l’Unità di Strada ed il Centro Ricreativo Culturale Auser Filo d’Argento di Monteprandone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 159 volte, 1 oggi)