COLONNELLA – Al via nuovi interventi di manutenzione del territorio a Colonnella. L’amministrazione Pollastrelli affiderà in gestione la cura del verde del parco Colle dei Pini e della rotatoria all’uscita del casello Val Vibrata, mentre le zone lungo la Bonifica del Tronto, Vallecupa e San Giovanni, saranno pulite attraverso l’affidamento alla Truentum, la società partecipata del Comune.

La rotatoria all’uscita dell’autostrada – ha affermato il sindaco Pollastrelli – dovrà essere un biglietto da visita non solo per il nostro Comune, ma anche per quelli dell’intera Val Vibrata. Intendiamo procedere all’affidamento in tempi rapidi per iniziare quanto prima i lavori, in modo che possiamo ridare decoro all’intera area del casello. E’ stato già effettuato un sopralluogo insieme all’assessore provinciale Romandini ed abbiamo convenuto le azioni necessarie per raggiungere l’obiettivo in tempi brevi”.

Novità in arrivo anche per il Colle dei Pini, l’area verde attrezzata di Colonnella, che sarà a breve interessata da lavori di sistemazione e la cui gestione gratuita potrà essere affidata ad associazioni del territorio. “Valuteremo le proposte che arriveranno in Comune – ha aggiunto Pollastrelli -. Il parco, più volte in passato oggetto di attenzione da parte dei vandali, dovrà costituire un patrimonio di tutti. Dobbiamo far capire ai cittadini che il verde è un bene pubblico e quindi non è solo compito dell’amministrazione comunale curarne il decoro”.
Per la pulizia della zona industriale di Vallecupa e di contrada di San Giovanni sarà invece utilizzato personale assunto attraverso la Truentum. Saranno inoltre intensificati i controlli di Vigili Urbani e Carabinieri lungo la Bonifica del Tronto. “Abbiamo deliberato in Consiglio comunale la modifica dello statuto della società partecipata del Comune, sulla base di recenti normative – prosegue Pollastrelli – e potremo quindi affidare alla stessa sia la manutenzione degli spazi verdi nelle zone di Vallecupa e San Giovanni, che la gestione di tutti i servizi comunali che ne avranno la necessità”. L’amministrazione comunale, che ha di recente effettuato una nuova pulizia lungo la zona industriale, ha stabilito come priorità, per l’assunzione di personale che si occuperà della manutenzione delle due contrade, lo stato di necessità del richiedente. “Nel nostro Comune ci sono molte persone senza lavoro e in difficoltà economiche che si rivolgono ai servizi sociali per chiedere aiuto. Intendiamo evitare il solito assistenzialismo del contributo comunale, e con l’assunzione a tempo determinato per qualche mese vogliamo dare la possibilità al cittadino colonnellese di sopravvivere dignitosamente mentre cerca un posto di lavoro stabile”. Per quanto riguarda la sicurezza lungo la Bonifica del Tronto infine, sono state sbarrate tutte le strade secondarie della zona industriale, divenute ricettacolo di rifiuti di ogni genere e luoghi dove si appartavano le prostitute con i clienti. “A seguito di un incontro con il maresciallo Milazzo della stazione dei Carabinieri di Colonnella – conclude Pollastrelli – sono stati concordati controlli serali lungo la Bonifica, che saranno effettuati anche dai Vigili Urbani, disponibili alla estensione del servizio nelle ore notturne. Inoltre il Questore di Teramo, in un recente incontro con i sindaci della Val Vibrata, ha dato la propria disponibilità per un supporto ai Comuni, per cui chiederò, per i controlli sul territorio comunale, anche la collaborazione della Polizia di Stato”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)