SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Bouquet&Gourmet è lieta di presentare il primo campionato internazionale di un gioco la cui origine si perde nella notte dei tempi e che è arrivato fino a noi tramandato di generazione in generazione affidandosi alla memoria degli anziani: la “Scoccetta”.

Lunedì 9 aprile dalle 9 alle 13, presso la sede della cioccolateria  in via Colleoni 28 a Porto d’Ascoli si svolgerà il primo campionato internazionale. Il regolamento è semplice: utilizzando delle uova di gallina sode due giocatori si sfidano picchiando le punte delle uova una sull’altra chi rompe il guscio dell’uovo perde e consegna l’uovo rotto al vincitore che ricomincerà la sfida con un altro avversario.

Dato il suo simbolismo, il gioco della “Scoccetta” viene da sempre praticato in occasione della festività della Pasqua, del lunedì dell’Angelo. La tradizione vuole che per giocare si doveva essere muniti di uova sode colorate utilizzando metodi naturali come la bollitura insieme a bucce di cipolla o i carciofi, retaggio del Medioevo. Per il Cristianesimo infatti l’uovo rappresenta il simbolo della rinascita e della resurrezione ed era usanza far benedire le uova durante la Pasqua per poi farne dono ai bambini.

E se in periodi di carestia alimentare la “Scoccetta” aveva anche la funzione di sopperire ai magri pasti quotidiani, oggi rimane soprattutto un gioco della tradizione picena e non solo, affidato ai bambini ed alle giovani generazioni.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 492 volte, 1 oggi)