TERAMO – Aspettando il Primo maggio nasce otto anni fa dal desiderio dell’associazione culturale Big Match_Bm Idea di creare un festival capace di intercettare i gusti musicali del pubblico teramano e dell’intera regione.

Con il passare degli anni si è confermato uno degli eventi più attesi del centro-sud della nostra penisola, riuscendo a portare a Teramo oltre 35 mila persone e più di 150 musicisti. Per la sua ottava edizione che avrà luogo lunedì 30 aprile, alle ore 18, presso il nuovo stadio comunale di Teramo, gli organizzatori apriranno le porte alla scena indipendente italiana: realtà musicali in cui i testi, attuali, poetici e intellettualmente stimolanti, si incontrano con le sperimentazioni sonore e performative.

Progetti che, per la loro capacità di descrivere questo difficile momento storico, stanno conquistando un pubblico sempre più vasto. Per questo è stato scelto come media partner Radio Delta 1 (l’emittente più seguita d’Abruzzo,Marche e Molise) che attraverso il contest “Saranno Calibri” consentirà a due delle band emergenti di esibirsi sul palco di Aspettando il primo maggio. Gli ospiti di questa edizione saranno: il Teatro Degli Orrori, Zen Circus, Nada, A Toys Orchestra e i due gruppi più votati del contest “Saranno Calibri”.

Per informazioni: info@aspettandoilprimomaggio.it; info@bmidea.it; telefono 366.2865430/ 0861212445

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 150 volte, 1 oggi)