CUPRA MARITTIMA – Il Torrente Sant’Egidio torna ad essere sicuro grazie al diretto intervento dell’amministrazione Comunale di Cupra Marittima.

“Gli interventi di manutenzione generale del paese, voluti fortemente dall’amministrazione Comunale fin dai primi giorni d’insediamento, sono stati eseguiti al fine di salvaguardare la pubblica incolumità e ridare un degno decoro al territorio cuprense. Tra le cose più urgenti, visto che la manutenzione era precaria, ci siamo posti l’obiettivo di pulire, liberare, allargare l’alveo del torrente Sant’Egidio”. Questo è  quanto affermato l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Cupra Marittima Graziano Cognigni che ha poi proseguito sostenendo: “L’alveo del torrente, infatti, in alcuni punti era ostruito completamente da alberi e cespugli, mentre in altri punti era addirittura sprovvisto di argini. Il rischio di fronte ad avversità atmosferiche eccezionali sarebbe stato molto alto, con la possibilità di arrecare gravi danni alle infrastrutture, come ad esempio case e strade”.

I lavori sono stati eseguiti in amministrazione diretta, ovvero da un dipendente comunale che ha lavorato con un mezzo meccanico adeguato, noleggiato appositamente per questo intervento, riuscendo così a contenere notevolmente i costi dell’intera operazione.
La spesa sostenuta si aggira intorno al 10 mila euro, utilizzati per pulire e mettere in sicurezza circa 2 chilometri e 500 metri di torrente, a partire dal confine con Ripatransone e proseguendo verso mare.

L’assessore infine coglie l’occasione per “ringraziare il dipendente comunale Sandro Mora per la professionalità e l’impegno dimostrato al fine di ottenere un ottimo risultato in meno tempo possibile. Un ringraziamento doveroso va anche alla Provincia di Ascoli Piceno, in particolare all’assessore del Genio Civile Giuseppe Mariani il quale si è prodigato per farci ottenere tutte le autorizzazioni necessarie e per aver contribuito in parte alla spesa per la concretizzazione dell’operazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 198 volte, 1 oggi)