SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ bastato uno “sguardo insistente” a far scoppiare una rissa. E’ quanto è accaduto alle ore 2,30 del 12 febbraio 20121 davanti al Florentia World, il noto locale del divertimento giovanile, in via Fioravanti 3, zona Ragnola.

All’arrivo di una Volante del Commissariato, chiamata per sedare gli animi, gli agenti hanno trovato due gruppi contrapposti che si fronteggiavano e che avevano appena terminato di darsele di santa ragione.

Alcuni di loro erano parecchio malconci e dovevano ricorrere alle cure dei sanitari con prognosi dai 25 ai 10 giorni. Accertamenti e indagini successivi permettevano di appurare che in realtà non si era trattato di una rissa maturata in un clima di contrasti e provocazioni reciproche, ma di una aggressione da parte di un gruppo misto di albanesi ed italiani ai danni di alcuni ragazzi uno dei quali era “reo” di aver fissato insistentemente gli appartenenti al gruppo degli aggressori.

Venivano sentiti diversi testimoni ed effettuati innumerevoli riconoscimenti fotografici che portavano al deferimento alla Procura della Repubblica di Ascoli Piceno di X.I. 30enne albanese, K.F., 28enne, albanese e D.S. 30enne, italiano per il reato di lesioni aggravate in concorso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.394 volte, 1 oggi)