CUPRA MARITTIMA – Nell’era del 3D che invade, con qualche perla e tante scorie, gli schermi di tutto il mondo, Michel Hazanavicius, decisamente controcorrente, si presenta nelle sale cinematografiche, con una coproduzione di rilievo, un film non sul cinema muto ma, addirittura un film “muto”.

Giovedì 5 aprile alle 21.15 al Cinema Margherita di Cupra Marittima proseguono i Frammenti dalla Biennale-Frammenti di Festival, con la proiezione di “The Artist”.

Il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2011, dove Dujardin ha vinto il premio per la miglior interpretazione maschile. Il film ha vinto inoltre cinque statuette ai Premi Oscar 2012 (Miglior film, Migliore regia, Miglior attore protagonista, Migliori costumi, Miglior colonna sonora).

Tra gli autori Jean Dujardin, Bérénice Bejo, John Goodman, James Cromwell, Missi Pyle, Penelope Ann Miller e Malcolm McDowell.

Trama: Nella Hollywood del 1927 George Valentin è una star di prima grandezza del mondo del cinema muto che però deve fare i conti con l’avvento del sonoro. La sua carriera rischia un’improvvisa e prematura conclusione mentre quella della sua amata, la giovane comparsa Peppy Miller, sta per trasformarsi in quella di una diva (da www.trovacinema.it).

Ingressi: interi 6 euro, ridotti 4,50, universitari 4 euro, con tessera Ancci 4 euro.
Costo Tessera Ancci, 10 euro.

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)