SAN BENEDETTO – Non si ferma più la Ginnastica Mamoti San Benedetto. Dopo le vittorie conquistate dalle atlete della femminile è stata la volta dei maschietti sbaragliare il campo al Torneo Regionale di I e II livello svoltosi presso il “Centro Sportivo Bagliano” di Mogliano.

La società rivierasca ha esordito quest’anno nei campi di gara maschile e, nonostante ciò, ha inaugurato molto bene questa esperienza, conquistando con i suoi giovani atleti ben sette premi in entrambi i tornei (che hanno visto la presenza complessiva di circa un centinaio di atleti) e guadagnando l’ammissione alla fase nazionale che si svolgerà a Pesaro. Nella prima fascia di età Matteo Pallotti ha conquistato il secondo posto nella classifica assoluta (che somma i punteggi di diversi attrezzi) a pari merito con il primo classificato dimostrando di avere un ottimo livello tecnico e una buona determinazione e concentrazione.

Giorgio Trovarelli al suo primo anno di ginnastica artistica è arrivato ben quarto nella classifica assoluta con grande impegno e tenacia. Christian Piunti si è posizionato quinto al minitrampolino portando in gara un salto di valore tecnico massimo eseguito con molta precisione e concentrazione. Infine, Giuseppe Merlini (prima fascia di età) ha dimostrato, nonostante sia anch’egli agli esordi, un buon potenziale in gara e un’ottima disciplina e determinazione. Anche nel torneo di II livello, la Mamoti ha portato sul podio, unico ginnasta a rappresentare San Benedetto, Andrea Rosati che, nonostante la paura e la timidezza tipica della prima esperienza di gara, ha dimostrato un’ottima preparazione tecnica vincendo la gara al suolo e giungendo secondo al volteggio, al minitrampolino e alle parallele pari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 231 volte, 1 oggi)