SAN BENEDETTO – La rassegna cinematografica “Immagine Donna” prosegue mercoledì 4 aprile alle ore 21.15,  presso l’Auditorium Comunale “Tebaldini”, con la proiezione del film “La vie en rose” di Olivier Dahan.
La pellicola, ambientata in Francia e a Praga, ripercorre la  vita travagliata e la carriera folgorante di Édith Giovanna Gassion, in arte Édith Piaf, leggenda della canzone francese e internazionale.
Nata nel 1915 nei sobborghi parigini, Édith viene cresciuta nel bordello gestito dalla nonna, ma grazie alla straordinaria bellezza della sua voce diventa famosissima già all’età di sedici anni.

Il film sceneggiato e girato da Olivier Dahan è un ritratto che, oltre a esaltare lo straordinario talento artistico della Piaf, si addentra nella complessa umanità della cantante, mescolando alla cronaca della sua rapida ascesa momenti di declino e d’intensa sofferenza interiore.
Superlativa l’interpretazione di Marion Cotillard che le è valsa nel 2008 il Premio Oscar e il Golden Globe come miglior attrice protagonista.
Tra gli interpreti anche Sylvie Testud, Clotilde Courau, Jean-Paul Rouve, Pascal Greggory e Gérard Depardieu.

Al termine della proiezione intervento di Gioia Di Cristofaro Longo, ordinaria di Antropologia Culturale presso l’Università La Sapienza di Roma.
La rassegna “Immagine Donna” è organizzata dal Comitato “Senonoraquando”, in collaborazione con la Fondazione Libero Bizzarri e l’Amministrazione Comunale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 675 volte, 1 oggi)