GROTTAMMARE – Giunta al suo penultimo appuntamento la rassegna di Blow Up, “Doppio Sguardo”, presenterà “Le Avventure del Barone di Münchausen”. Martedì 3 aprile, alle ore 21.30 verrà proiettato il film di Terry Gilliam, alla Sala Kursaal.

Le madornali e iperboliche imprese del Barone di Münchhausen hanno tre fonti tutte tedesche del settecento: il vero barone Karl Friedrich Hieronymus von M., l’erudito Rudolph Erich Raspe e il poeta Gottfried August Bürger. Queste furono illustrate dal grande pittore e disegnatore francese, Gustav Doré nel 1862.

Con 40 milioni di dollari e collaboratori italiani di prim’ordine come lo scenografo Dante Ferretti , la costumista Gabriella Pescucci e il direttore della fotografia Giuseppe Rotunno, Gilliam ha rimanipolato la vecchia materia all’insegna del meraviglioso su grande scala, iniettandovi l’umorismo stravagante di Lewis Carroll e la buffoneria esorbitante dei Monty Python. Gli effetti speciali sono strabilianti e il film è irresistibile.

L’associazione Blow Up avvisa che fervono già i preparativi per l’ultimo appuntamento di giovedì 12 aprile: una Cena Multicolor presso il Ristorante Sabya di Grottammare con la proiezione di sequenze del film “Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante” di Peter Greenaway, e organizzata in collaborazione con Slow Food.

Come già dall’anno scorso, per partecipare a tutti gli appuntamenti è sufficiente acquistare la tessera F.I.C. 2011-2012 asoli 5 euro: l’ingresso sarà poi sempre gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 938 volte, 1 oggi)