SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quasi certamente l’If Tv non prevedrà il bis a San Benedetto. “Non ho più sentito nessuno. Ormai è aprile, dubito esistano i tempi tecnici”, ci ha detto l’assessore al Turismo, Margherita Sorge. Eppure, il primo festival per le idee televisive si era rivelato un successo, sia di pubblico che di critica. Tra proiezioni, workshop, speed-dating e late show , in Riviera si erano precipitati per un’intera settimana tantissimi giovani provenienti da tutta Italia, importanti testate nazionali, professionisti del settore e volti noti. Un evento identitario che in città non si viveva da almeno un lustro, ovvero da quando, nel 2005, il Palariviera – allora Palacongressi – aveva ospitato le ultime prefinali di Miss Italia. “Non è un mordi e fuggi – garantì l’assessore – la sede diventerà fissa. Si parla di accordo di dodici anni”. Ottimismo a quanto pare sfumato nel tempo: “Evidentemente hanno deciso di non rifarlo qui – asserisce oggi – i contatti sarebbero dovuti già essere ripresi. Probabilmente si farà altrove, non lo so”.
Una notizia che deluderà anche tutti quegli appassionati di piccolo schermo che nel 2011 si erano mobilitati per offrire e presentare proposte originali ed innovative. Magari si farà in un’altra località.
Nel frattempo però è emerso il malumore di alcuni operatori turistici sambenedettesi. Non sappiamo esattamente cosa ma dopo la prima (e probabilmente ultima) edizione dell’IfTV qualcosa deve essere successo, al di là della volontà della Giunta Gaspari. Pare che l’assessore Sorge sia sembrata delusa (e come lei alcuni albergatori) da un contrattempo che non si aspettava.

Per evitare illazioni sempre sgradite sarebbe il caso, quindi, che organizzatori, Comune, albergatori e responsabili del Palariviera trovassero un momento per spiegare alla città cosa è veramente accaduto. Visto che a San Benedetto sono sempre più numerose le iniziative che iniziano in pompa magna e finiscono non si sa perché. Stiamo diventando una città che ha nella trasparenza il suo peggior nemico. Fuori la verità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 384 volte, 1 oggi)