NERETO – Si avvicina la prima domenica di aprile e come di consuetudine da qualche mese si rinnova l’appuntamento col mercatino Usato in Val Vibrata, arricchito questa volta dalla presenza di campioni locali di ciclismo con bici storiche al seguito.

Dall’autentica Bottecchia del 1950 del campionissimo Franco Franchi di Poggio Morello, con la quale vinse la quinta tappa del Giro d’Italia nella squadra ufficiale della nazionale di Fausto Coppi, al materiale agonistico del campione Giorgio Mancini di San Benedetto, l’area espositiva della zona industriale di Nereto darà ai visitatori la possibilità di ammirare cimeli dello sport, auto e moto d’epoca, e di chiacchierare anche con gli atleti di oggi e di ieri che parteciperanno: il campione abruzzese dei dilettanti Sergio Ciavatta di Garrufo, insieme ai figli Paolo (della squadra Acqua&Sapone) e Matteo, Fernando Ricci, altro storico atleta locale, ed ex professionisti e dilettanti come Ermenegildo Lelii, Lorenzo Capuani, Fabio e Dario Lelii e i giovanissimi Davide Leone e Ardit Iscami.

Intanto cresce ancora il numero degli espositori delle antichità e dei prodotti tipici (prodotti locali, marmellate, conserve, miele, farine e olio extravergine di oliva), oltre a quello dei visitatori, tanto che il presidente della Pro Loco, Pasquale Galiè, e il Comitato organizzatore parlano di un esaurimento degli spazi espositivi, nonostante l’apertura del secondo capannone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 248 volte, 1 oggi)