SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Un lavoro diverso dagli altri. Il sacrificio personale e della famiglia di chi decide di imbarcarsi. Per me è un privilegio esprimere i più sentiti sensi di gratitudine ai lavoratori marittimi per il loro operato pluriventennale. Mi appassionai alla vita di mare proprio grazie alla medaglia di mio nonno che da piccolo osservavo nel suo studio”, con queste parole l’Ammiraglio Giovanni Pettorino ha dato il via alla cerimonia di premiazione.

Si è tenuta il 29 marzo alla Capitaneria di Porto di San Benedetto la consegna di quattro diplomi relativi alla concessione di medaglie d’oro per lunga navigazione mercantile  consegnati dall’Amiraglio e dal Comandante della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, Michele Castaldo.

I premiati sono stati Fiore Spina, Pasquale Pompei e Carlo Olivieri il cui diploma è stato ritirato dalle tre mogli e il sambenedettese Vincenzo Romani unico presente.

I diplomi, conferiti dal Presidente della Repubblica e controfirmati dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, rappresentano un simbolico riconoscimento che viene concesso al personale imbarcato che abbia superato i venti anni di navigazione.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)