MONTEFIORE DELL’ASO – Un vino del Piceno è stato premiato a Verona. Durante la cerimonia inaugurale del 46° Vinitaly è stato assegnato il premio Cangrande “Benemeriti della Vitivinicoltura” per la Regione Marche all’Azienda Agricola Biologica Centanni Giacomo.

Siamo estremamente orgogliosi che una cantina  del nostro territorio, giovane ma allo stesso tempo altamente competitiva, come quella della famiglia Centanni abbia vinto l’ambito premio” afferma il Sindaco di Montefiore dell’Aso Achille Castelli.

Il riconoscimento viene assegnato dal 1973 ai grandi interpreti del mondo enologico italiano seguendo le indicazioni degli Assessorati regionali all’agricoltura, che segnalano quanti con la propria attività professionale o imprenditoriale abbiano contribuito e sostenuto il progresso qualitativo della produzione viticola ed enologica della propria regione e del proprio Paese.

La cerimonia di premiazione per l’operato della famiglia Centanni  si è svolta alla presenza del ministro delle Politiche Agricole, Mario Catania; del vicepresidente della Regione Marche, Paolo Petrini; del Presidente Regione Veneto, Luca Zaia; del sindaco di Verona, Flavio Tosi, del presidente di Verona Fiere, Ettore Riello.

Il nome di Giacomo Centanni andrà ad arricchire un Albo d’Oro composto da una serie di personalità che hanno fortemente contribuito alla crescita del sistema viticolo ed enologico italiano, tanto da farne un modello di riferimento internazionale.

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 995 volte, 1 oggi)