clicca sulla destra per vedere il video
riprese e montaggio Luigi Ianni
attendi pochi istanti per lo spot pre-video
il numero di visualizzazioni su YouTube non tiene conto dei video visti direttamente su RivieraOggi.it

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ventitrè. A zero. Secco e netto il risultato con il quale l’Under 20 dell’Unione Rugby Samb ha regolato lo Jesi Rugby nella semifinale interregionale: ora i rossoblu attendono di conoscere il nome dell’avversario che vedrà la sfida finale la quale assegnerà un posto nel campionato Under 20 elite 2012-13.

Nel primo tempo partenza a razzo dei ragazzi rossoblu che si installano nella metà campo avversaria, e dominano in ogni aspetto del gioco soprattutto nel gioco in velocità con percussioni dei propri trequarti, vanno in meta prima il terza linea Cocchi che risolve a proprio favore una tambureggiante azione nata da una maul, e l’estremo Corradetti con una veloce azione alla mano.

Il primo tempo chiude sul 10 a 0, che non rispecchia a pieno il divario tra le due squadre per alcune sbavature nel gioco, che non permettono all’Unione di incrementare il proprio bottino di punti.
Nel secondo tempo lo Jesi tenta una reazione, peraltro mai veramente efficace, ma ad andare in meta per altre due volte sono i rosso blu, grazie anche ai numerosi innesti dalla panchina che non stravolgono il gioco della squadra.
Vanno in meta l‘ala Castelletti grazie ad una situazione di gioco allargato in velocità, e capitan Pellei, che con una furbata sfrutta una punizione all’altezza dei cinque metri cogliendo gli avversari di sorpresa. Sul finale il neo entrato Di Paolo centra i pali su calcio piazzato e fissa il risultato sul 23 a 0.

Gli allenatori Massi e Citeroni hanno messo in campo la seguente formazione: Corradetti, Castelletti (Di Paolo), Rosini (Nacollari, D’Angelo R.), Valeri, Felici, Pellei cap., Del Prete, Cocchi, Maranci, D’Angelo M., Maccaferro (Palmiero), Palestini, Di Buò (Sabini) ,Muratore (Zid),Felicetti. A disposizione: D’Amario
Mete: 1 Castelletti, 1 Pellei, 1 Cocchi, 1 Corradetti.
Calci piazzati: 1 Di Paolo.
Per domenica 15 aprile è previsto l’incontro di finale, l’Unione giocherà molto probabilmente in casa, dovrà confrontarsi con avversario di sicuro maggiore spessore tecnico ed esperienza, e dovrà sfruttare la settimane che mancano all’evento per prepararsi al meglio e recuperare in numerosi acciaccati di queste ultime sfide. Quindi appuntamento al Ballarin per sostenere ancora una volta i nostri ragazzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 526 volte, 1 oggi)