SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il punto di partenza del laboratorio sarà il mito antico,una narrazione ricca di archetipi e immagini simboliche che esprimono il percorso evolutivo della psiche umana. Il mito, attraverso simboli e matafore, rivela la potenza creativa che porta al mutamento e alla consapevolezza di sé. Tramite esperienze di gruppo con elementi di danzaterapia e teatroterapia, il mito diviene occasione per trovare uno spazio/tempo da dedicare a se stessi e alla scoperta di parti di sè, armonizzandole e accrescendole capacità personali di creare benessere.Questo laboratorio esperienziale è rivolto a: educatori, operatori socio-sanitari, medici, infermieri, psicologi, volontari nel sociale, docenti, animatori, a chi opera nelle helping professions e a tutti coloro che intendono intraprendere un percorso personale a partire dalla riscoperta del mito.

Il 1° aprile dalle ore 11 alle 18 Mito di Teseo, Arianna e il labirinto del Minotauro. Il laboratorio prevede un numero minimo di 10 iscritti è consigliato abbigliamento comodo e calzetti antiscivolo. Iscrizione obbligatoria, per info: Erica Amatucci (danzaterapeuta) tel.347-7714072 e-mail erica.amatucci@alice.it, Antonella Crivellaro (teatroterapista) tel.345-5033056 e-mail a_crivellaro@libero.it con la collaborazione della dottoressa Cinzia Bendin, psicoterapeuta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)