SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato affisso nella mattinata di lunedì sul palazzo Comunale uno striscione dedicato ai due marò del reggimento San Marco detenuti in India, dallo scorso 15 febbraio, perché sospettati di aver ucciso al largo delle coste del Kerala due pescatori indiani. Il banner, consegnato al sindaco Giovanni Gaspari dal dottor Claudio Cacaci, è ben visibile da via Asiago sulla terrazza del Municipio.

“La vicenda dell’arresto e della carcerazione dei due marò che si trovavano in missione anti-pirateria su mandato dell’Unione Europa e della Nato in acque internazionali è complessa – afferma il sindaco – non intendiamo dare giudizi di valore sulle vicende accadute. Con l’affissione dello striscione intendiamo solo manifestare solidarietà verso i militari in difficoltà e, al tempo stesso, reclamare che il Governo indiano rispetti i trattati internazionali, restituisca immediatamente la libertà ai nostri connazionali lasciando che vengano giudicati da un tribunale internazionale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)