per vedere i video di Palladini, Bartolomei, Amaolo e Rulli clicca sulla destra

attendi pochi istanti per lo spot pre-video

il numero di visualizzazioni su YouTube non tiene conto dei video visti direttamente su RivieraOggi.it

in tempo reale

PALLADINI Volevamo fare bene anche se non voglio trovare scuse e parlare degli assenti. Avevamo molto giocatori acciaccati come Rulli e Camilli. Rammarico grande, ma i ragzzi hanno dato il massimo anche se perdere giocatori che saltano l’uomo e danno qualità è importante. Non abbiamo fatto benissimo ma i ragazzi ce l’hanno messa tutta. Anche Carpani stanotte ha avuto la febbre. In difesa abbiamo fatto abbastanza bene tranne che per un nostro errore. Nel primo tempo abbiamo fatto qualche bella azione, ma nella ripresa loro si sono quasi sempre difesi, dispiace.

Volevamo continuare e vogliamo lottare per la seconda posizione, i ragazzi lo sanno e fino alla fine cercheremo di arrivarci, sperando con il recupero degli altri si possa tutti insieme arrivare a quella posizione. Pazzi? Ha fastidi muscolari, lo abbiamo rischiato perché per noi era una partita importante, speriamo di recuperare tutti. Stamattina abbiamo fatto una piccola ecografia, non ha gravi problemi.

AMAOLO Abbiamo atteso l’occasione giusta per colpire ma il pareggio è giusto, anche se abbiamo avuto una bella occasione ad inizio gara. Si è trattato di un gioco agonistico più che tecnico. Abbiamo risposto dopo la brutta prova contro la Civitanovese contro una squadra molto forte anche se priva di giocatori molto importanti. La Samb ci ha pressato ad inizio ripresa e abbiamo dovuto buttare via un po’ il pallone, poi nell’ultimo quarto d’ora c’erano margini per fare meglio. Negro? Una grande gara, gioca molto bene, gli manca qualche gol ma sono soddisfatto delle sue prestazioni.

RULLI Fare a meno di Di Vicino e Napolano non è facile, anche se i sostituti hanno dato il massimo. Domenica prossima non sarà una partita difficile, per mia esperienza quando si affrontano squadre come il Real Rimini si va spesso rilassati, questo sarebbe un grave errore. Noi siamo sempre concentrati e abbiamo voglia di dimostrarlo ogni domenica, io e i miei compagni non abbiamo mai pensato al Teramo, e questa è stata la nostra forza, perché abbiamo fatto fatica quando ci siamo avvicinati e abbiamo subito un po’. Noi a Teramo non ci siamo accontentati del pari.

NEGRO Quando ho preso il palo sono andato quasi a colpa sicura ma quest’anno vado avanti a pali e traverse. Sapevamo che era una partita dura, alla fine abbiamo ottenuto un punto. Normale che la Samb abbia via via preso predominio del campo specie nella ripresa sotto la loro curva, per 25 minuti ci hanno chiuso. Non vinciamo da diverse partite e abbiamo fatto un solo punto in tre partite, per noi un pareggio importantissimo.

ZAZZETTA Qualche timore per la partita c’era perché era ostica e perché abbiamo avuto tante assenze. senza alcuni giocatori come il nostro tridente titolare non è facile. Oggi abbiamo perso due punti, ma credo che ce la giocheremo fino alla fine con Citivanovese e Ancona, noi ai play off ci crediamo e pensiamo possa essere un viatico secondario per la Serie C, che sia per i valori del campionato sia per la storia potrebbe essere meritato.

BARTOLOMEI Mancavano sei titolari, il pareggio credo sia giusto. Speriamo che domenica prossima con il  rientro di alcuni zssenti si possa riprendere a vincere. I nostri ragazzi hanno dato sempre il massimo e la società non può che ringraziarli per quanto fatto e quanto dovranno fare. Sappiamo che se mancano Di Vicino e Napolano insieme non abbiamo il giocatore capace di saltare l’uomo. Davanti con Puglia e Voinea abbiamo risolto diverse partite, Donzelli deve integrarsi e avere più fiducia in se stesso perché ha un fisico non indifferente.

Ringrazio Nazzareno Perotti (il nostro direttore Ndr) che porta avanti il discorso di un’assemblea pubblica con tema la Samb, noi accettiamo un incontro con Rdp, Comune e società per far sì che si possa ripartire per il prossimo anno. Può darsi che la prossima settimana indiciamo una giornata per incontrarsi per rispettare che chi ha lavorato per questo stadio venga pagato, e poi per la programmazione del prossimo campionato.

Questa settimana nessuno ci ha contattato, so che è arrivato un documento dove c’è una lettera dei fornitori dello stadio al Comune e a noi per conoscenza. Si tratta di una lettera di sollecito al comune delle ditte per essere pagate per i lavori svolti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 746 volte, 1 oggi)