SAMB: Di Vincenzo,Bordi, Zazzetta, Ianni, Camilli, Nicolosi, Rulli, Carteri, Donzelli, Oretti, Voinea. A disposizione: Ciocca, Cimmino, Mazzuoli, Poli, Puglia, Tidiane, Pazzi. Allenatore Palladini.

JESINA: Farò, Campana, Cardinali M, Cardinali N., Alessandrini, Focante, Rossini, Sebastianelli Invernizzi, Negro, Frulla. A disposizione: Gambadori, Pascucci, Lucarini, Gentile, Rossi, Gabrielloni A., Gabrielloni T. Allenatore Daniuele Amaolo

ARBITRO Lorenzo Fabbri di San Giovanni Valdarno

ASSISTENTI Vincenzo Orlando di Empoli e Giulio Potenza di San Giovanni Valdarno.

NOTE: giornata serena e assolata, temperatura circa 18° C, prato in condizioni non eccelse. Assenti i tifosi jesini per disposizioni di ordine pubblico. Entrambe le squadre indossano la seconda maglia: rossoblu con completo bianco, jesini invece con maglia azzurra con bordi biancorossi. Un minuto di silenzio per il ricordo di Simone Merlini, giovanissimo tifoso rossoblu scomparso lo scorso 15 marzo, e per il militare itaeliano morto in Afghanistan Michele Silvestri.

PRIMO TEMPO

1′ Punizione di Negro dalla fascia sinistra, palla indirizzata sul sette del secondo palo, bravissimo Di Vincenzo in tuffo all’indietro dal togliere il pallone dall’angolino e mandarlo in angolo.

Samb molto rimaneggiata a causa delle assenze dei difensori Mengo e Marini e degli attaccanti Napolano e Di Vicino, tutti squalificati. L’attaccante Pazzi inoltre è in panchina. Così la formazione è del tutto inedita, con il 4-4-2. Coppia offensiva Voinea-Donzelli, centrocampo a 4 con Carteri e Oretti centrali, Camilli sulla destra, Rulli a sinistra.

8′ Bella azione avviata da Camilli che ruba palla sulla destra e si invola verso l’area di rigore, allarga a Donzelli sulla destra, l’attaccante non va al tiro ma prova l’assist centrale per Voinea, però in ritardo.

13′ La Samb si fa apprezzare. Cross di Zazzetta, testa a centro area di Voinea, alto.

22′ Dopo un buon avbvio di entrambe le formazioni ora la partita non offre grandi la.

31′ Davvero pochissime emozioni ma un lungo giochicchiare a metà campo.

32′ Voinea si libera sulla sinistra, passa rasoterra per Donzelli anticipato in angolo.

34′ Rischia il clamoroso autogol Farò, che non controlla il retropassaggio rasoterra di Cardinali, e poi in scivolata recupera.

36′ Anche la Samb si complica la vita con un retropassaggio avventato di Camilli a Di Vincenzo, che rinvia come può, ne beneficia Sebastianelli che passa a Invernizzi, in posizione di fuorigioco di qualche metro, però si ferma e si insinua in area Negro, il quale colpisce la base del palo interno. Buon per la Samb considerando la dubbia posizione.

38′ Prova un contropiede la Samb guidata da Carteri. Intanto continua l’incitamento del pubblico di casa, che non ha cessato un secondo i propri cori e battimani.

2 minuti di recupero.

SECONDO TEMPO

Al 5′ tiro di Rulli dai 25 metri,a lato.

9′ punizione di Oretti, Cardinali N. cicca in area, poi Farò esce sui piedi di Zazzetta.

13′ I rossoblu guadagnano un angolo, il pubblico li sospinge, ma nulla di fatto. c15′ Ora la Samb le prova tutte, prima incursione di Voinea a destra e Oretti anticipato in angolo, poi tiro di Zazzetta da sinistra, purtroppo altissimo.

16′ Mattia Cardinali sostituito da Gentile.

17′ Oretti esce, al suo posto Puglia. Sostituzione che non capiamo del tutto perché Puglia solitamente gioca a destra, invece stavolta a sinistra.

20′ Samb che ora sta dando tutto, bella la discesa di Camilli imbeccato da una iniziativa di Zazzetta e Carteri, poi risponde Negro con tiro da lontano.

26′ Ammonito Negro

26′ Finalmente li.Palladini inverte le posizioni di Puglia e Camilli

27′ Invernizzi sostituito da Alessandro Gabrielloni.

29′ Ancora Rulli,di sinistro, senza pretese.

30′ Cardinali N. dai 25 metri, Di Vincenzo in due tempi.

31′ Pazzi per Donzelli. Fischi per il numero 9.

40′ Il giovanissimo Poli, classe 1995, fa il suo esordio. Entra al posto di Camilli.

41′ Esce Frulla per Rossi.

4 minuti di recupero.

Finisce tra qualche fischio e molta delusione. Dagli ultras della curva comunque qualche applauso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.278 volte, 1 oggi)