GROTTAMMARE – Valorizzazione della Sentina, riqualificazione del Porto, sviluppo del Turismo, difesa delle sorgenti termali. Sono solo alcuni dei punti elencati nel corso del convegno “Investire sul lavoro” svoltosi venerdì 23 marzo presso il ristorante Le Terrazze di Grottammare. Un incontro organizzato dal responsabile dell’associazione Welfare e Lavoro, pietro Colonnella, e che ha visto la partecipazione degli assessori regionali Antonio Canzian e Marco Luchetti, dell’onorevole Luciano Agostini e dei rappresentanti dell’Acli, Marco Moroni e Emidio Cecchini.

“I numeri del Piceno sono inquietanti – ha affermato Colonnella – la disoccupazione è al 12%, il doppio del dato della Regione, che tocca il 6. Quella giovanile è addirittura al 27. Interi settori produttivi stanno scomparendo. I nostri progetti di sviluppo futuro non devono essere nella compressione dei diritti. Il modello Germania deve essere quello da seguire. Occorre una nuova concertazione sociale, solo questa può essere la filosofia applicabile. Si deve evitare lo scontro tra le forze sociali e imprenditoriali. Intendiamo opporci completamente alla legge sul lavoro proposta da Monti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)