SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Via col bis. Il 25 marzo appuntamento con la seconda domenica a piedi. Ma solo di mattina ed esclusivamente sulla corsia est del lungomare. Un’iniziativa promossa già lo scorso 26 febbraio e che vedrà seguito il 29 aprile e 27 maggio prossimi.

Ad essere interessato il tratto compreso tra via Virgilio (davanti all’area ex camping) e via Trento, interdetto al traffico veicolare di tutti i mezzi a motore ad eccezione di quelli autorizzati (mezzi di soccorso e mezzi pubblici), dalle ore 9 alle ore 13.

“La prima giornata di chiusura di febbraio ha visto tanti cittadini muoversi sul lungomare in bicicletta o a piedi – dichiara l’assessore alla Mobilità, Luca Spadoni – spingendo le persone a sperimentare modalità diverse di vivibilità della città. Speriamo di offrire ai cittadini l’opportunità di vivere la città in modo diverso inducendoli a riflettere sul fatto che non sempre è indispensabile utilizzare l’automobile”.

Lo stop alle auto sul litorale si alterna alle proibizioni in vigore dal lunedì al venerdì sulla Statale 16, tra via Voltattorni e via Manara (dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30). Qui il divieto riguarda però solamente i veicoli diesel euro 0, 1, 2 senza Fap; le macchine agricole ed operatrici, i bus a noleggio e turistici euro 0, 1, 2 senza Fap e i ciclomotori e motocicli 2 tempi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 629 volte, 1 oggi)